VENDITA ONLINE COMING SOON

Agostino Lovison NEL 1903 aprì i battenti di un piccolo laboratorio di salumeria, nel borgo medievale di Spilimbergo. Iniziò così l’avventura di una famiglia unita dalla passione per il mestiere di norcino: una tradizione che in Friuli è una vera e propria arte, che si tramanda dagli anziani ai giovani e si impara attra- verso decenni di lavoro quotidiano, fino a padroneg- giare tutti i segreti. Nella bottega di Agostino si ma- cellavano e si lavoravano due maiali alla settimana, poi con Licurgo l’attività crebbe poco a poco, mante- nendo sempre il suo carattere artigianale.

Col passare degli anni, il mondo si trasformò, ma la famiglia.

Agostino Lovison NEL 1903 aprì i battenti di un piccolo laboratorio di salumeria, nel borgo medievale di Spilimbergo. Iniziò così l’avventura di una famiglia unita dalla passione per il mestiere di norcino: una tradizione che in Friuli è una vera e propria arte, che si tramanda dagli anziani ai giovani e si impara attra- verso decenni di lavoro quotidiano, fino a padroneg- giare tutti i segreti. Nella bottega di Agostino si ma- cellavano e si lavoravano due maiali alla settimana, poi con Licurgo l’attività crebbe poco a poco, mante- nendo sempre il suo carattere artigianale. 

Col passare degli anni, il mondo si trasformò, ma la famiglia.

Tempi lenti di stagionatura.


Raccontare che la produzione è artigianale e continua nonostante la produzione sia a ciclo continuo, ad osservare tempi di stagionatura a temperatura controllata e con tempi e scadenze ben precise, secondo un ritmo ottimizzato negli anni, che non accellera all’aumentare della domanda

Sicurezza alimentare.


HACCP e modalita di produzione breve escur- sus sulle tecniche e sulle dinamiche dei norcini.

Processo produttivo.

I tagli di carne vengono selezionati da maestri norcini, con una sapienza antica ed un’estrema attenzione ad ogni dettaglio, e lavorati da un team radunato attorno a un banco di lavoro, ognuno con la sua mansione precisa. Morbidi e omogenei al punto giusto, gli impasti sono insaporiti secondo ricette originali che donano loro un inconfondibile profumo speziato, senza utilizzare addensanti e coloranti. Dopo- diché vengono insaccati con budello naturale, legati a mano con spago di lino e poi avviati al processo di asciugatura e stagionatura, durante il quale i salumi vengono controllati, per determinare quando è il momento esatto di spostarli da una cantina all’altra, a seconda delle condizioni ambientali e dell’avanzamento del processo, fino a completare un ciclo ottimale per ottenere il migliore risultato.

Il conservante principe dei nostri prodotti.

Parlare di conservanti e struttura del prodotto





Salature e spezie.

Altro breve testo sulle miscele che sono tutt’oggi conosciute solo da un ad- detto oltre al sig. Lovison.

Italiano